Dialoghi con un Maestro Venusiano

maestro venusiano5

 

"Dialogo con il mio Maestro venusiano. Palazzo del Gran Consiglio. Sala del Vento"

Maestro alcune persone mi chiedono: perché se gli extraterrestri sono così tecnologicamente e spiritualmente evoluti, non si appalesano a livello mondiale e non impongono anche con la forza a fin di bene le agognate leggi Universali?.

Figlio mio, immagina che un abitante di un mondo avanzato arrivi sulla Terra e voi, capendo che è più evoluto, decidiate che governi il Pianeta perché risolva tutti i problemi. In base alle sue conoscenze delle leggi spirituali e seguendo ciò che accade nel suo pianeta originario, dove il rispetto degli altri esseri meno evoluti lo ha portato a seguire una dieta vegetariana, a non uccidere cioè nessun essere vivente, decide di promuovere una legge di protezione a favore degli animali, proibendo la caccia, la tauromachia e il consumo di carne. Sarebbe disposta l’umanità terrestre a seguire una tale rinuncia?.

Purtroppo Maestro la verità è che quasi nessuno lo farebbe.

Figlio mio nell’attuale situazione dell’Umanità, e senza esagerare, più del 80% sarebbe contro questa decisione. Nascerebbero proteste e rivolte molto violente su tutto il pianeta per impedire che si compia questa nuova legge. Se succedesse tutto ciò, cosa dovrebbe fare l’ideatore?. Rinunciare alle sue convinzioni per accontentare la popolazione o al contrario imporre la legge opponendosi alla maggioranza?. Se decide per la prima, trasgredisce il suo libero arbitrio, facendo cose che vanno contro la sua volontà. Se decide per la seconda, trasgredisce il libero arbitrio del popolo, imponendo una legge che va contro la loro volontà.

Allora si tratta di un dilemma senza soluzioni.

Si che c’è una soluzione, ed è quella esistente. Non c’è gente evoluta che governa il vostro mondo. Se gli esseri avanzati non assumono posizioni di governo materiale in pianeti come il vostro, è per il semplice motivo che la maggioranza di voi non vuole che stiano al comando, visto che non accettereste i cambi che essi proporrebbero, e neanche loro vorrebbero imporre la loro volontà contro la vostra, perché sanno che non serve a niente obbligare.
Già ci sono numerosi casi nella storia del vostro pianeta di persone più o meno oneste che svolsero cariche alte di potere e che tentarono di cambiare le cose per il meglio. E che cosa è successo?.
Che durarono molto poco. Furono eliminati da coloro che gli stavano intorno. Per questo gli spiriti più evoluti si limitano a consigliare, predicano ma senza imporre, e poi ognuno decide ciò che fa al caso suo.

Maestro puoi dirmi quali sarebbero i risultati pratici della legge del libero arbitrio sulla Terra, se come succede in altri mondi più avanzati decidesse di seguirla?.

La scomparsa di qualsiasi forma di schiavitù, di coazione, di oppressione, di manipolazione, di danno ad un esser e umano verso un altro.
Un essere avanzato non infrange mai il diritto alla vita di un altro essere. Sparirebbero quindi le guerre, la pene di morte, l’omicidio e l’aborto, perché con queste pratiche si toglie il diritto alla vita ad un'altro essere.
Scomparirebbe qualsiasi forma di maltrattamento o abuso sessuale contro bambini e adulti. Scomparirebbero quindi la pedofilia, gli stupri, la prostituzione e qualsiasi forma di pratica o esercizio sessuale in cui si forzi la volontà di altri esseri umani, specialmente quando si tratta di esseri più deboli e indifesi.
Sparirebbe qualsiasi forma che forzi la libera espressione del pensiero e del sentimento. Non potrebbe esistere quindi, la censura, la manipolazione, l’inganno, la repressione, il sequestro.
Scomparirebbe qualsiasi religione, filosofia o dottrina egoista che giustifica la oppressione, l’aggressione, il controllo e/o violenza contro altri esseri umani per differenza razziale, religiosa, culturale, economica, politica o di qualsiasi altra indole. Scomparirebbe quindi il razzismo, il totalitarismo, il fascismo, il fanatismo religioso, il militarismo, l’imperialismo o il capitalismo, perché sono ideologie che si basano sul benessere di pochi, basandosi sulla sofferenza di altri esseri umani. Qualsiasi forma di schiavitù, tanto materiale come mentale, che si cerchi di imporre all’essere spirituale fallirà, perché lo spirito si ribellerà interiormente contro quello che lo schiavizza, e prima o poi, combatterà con tutta la sua forza per liberarsi. Questa è la ragione per la quale qualsiasi dottrina religiosa, ideologia, sistema politico o economico che non rispetti la legge del libero arbitrio dello spirito, sarà instabile ed effimero, mentre quelli basati sulle leggi spirituali saranno stabili e duraturi.
Scomparirebbe qualsiasi forma di schiavitù, maltrattamento fisico e psicologico, dentro e fuori dei vincoli familiari, né dei genitori contro i figli, né dei figli contro i genitori, né del marito contro la moglie, né della moglie contro il marito, né dei forti contro deboli.
Scomparirebbe qualsiasi pratica, interesse o diversione volta a generare sofferenza e distruzione di altri esseri viventi.

Molti terrestri furbescamente ai nostri insegnamenti ribattono: che per poter seguire una legge bisognerebbe conoscerla, no?.

Come si può Figlio mio insegnare qualcosa, a gente che non abbia interesse ad imparare senza obbligarla in qualche maniera?. Non bisognerebbe fare come con il bambino ribelle che non vuole andare a scuola, che viene obbligato in qualche maniera ad andare ed imparare?.
Vedi, abbiamo appena detto che per compiere la legge del libero arbitrio bisogna lasciare che lo spirito decida liberamente e, per quanto spirituale essa possa essere, la stessa natura della legge impedisce che venga imposta, poiché se così facessimo non la staremmo compiendo. In altre parole, il fine non giustifica i mezzi, sopratutto se con i mezzi, non osserviamo il fine che perseguiamo.
Obbligare non è corretto e, come ho già detto, quello che si ottiene per imposizione o coazione si perde quando scompare la forza intimidatoria. Lo spirito torna a conformarsi con la realtà e non con le circostanze che lo forzano. Precisamente, la reincarnazione, e il dimenticarsi delle vite passate, è pensato perché lo spirito possa sperimentare il libero arbitrio ed evolvere con i propri meriti, senza nessun tipo di imposizione. Abbiamo già parlato ampiamente di questo precedentemente, ovvero del fatto che è il proprio spirito che sceglie liberamente se vuole o meno avanzare e che tipo di prove vuole affrontare per evolvere.
Riguardo all’esempio del bambino e la scuola, le correnti educative più avanzate spiritualmente che sono arrivate al vostro mondo cercano di non forzare il bambino, ma di stimolarne la capacità, rendendo interessante e non noioso l’insegnamento, che è il miglior modo con cui il bambino può imparare. Non ci deve essere obbligo, ma devozione.

E allora, qual è la forma corretta perché la gente possa conoscere le leggi Universali?.

L’unica forma è predicare con l’esempio ed è quello che hanno fatto gli spiriti avanzati che si sono incarnati sulla Terra. Sto parlando di Gesù, Buddha, Krishna, Zarathustra, ed altri esseri avanzati che si sono incarnati sulla Terra per insegnare la legge dell’amore, la legge del libero arbitrio e le altre leggi spirituali. Hanno fatto della loro vita un esempio di applicazione personale e di vita in armonia con le leggi spirituali senza obbligare nessuno.

Purtroppo Maestro, la legge del libero arbitrio non è rimasta impressa ai presunti seguaci di Gesù, visto che hanno imposto la loro fede con la forza, usando la violenza, la coazione e la paura. Faccio riferimento alla Chiesa Cattolica, con l’Inquisizione e le Crociate.

In questo caso sono i seguaci quelli che non sono stati all’altezza del messaggio che dicevano di possedere. Ma questa non è colpa di Gesù o di altri spiriti avanzati incarnati, bensì dell’egoismo e della mancanza d’evoluzione che predomina nel vostro mondo, che ha portato certa gente ad appropriarsi di alcune idee che erano vere per deformarle, controllando e manipolando così gli altri. Le religioni o credenze che impongono ed obbligano, non si possono considerare né vere, né in armonia con lo Spirito Omnicreante e la spiritualità superiore, perché la coazione solo porta a bloccare l’evoluzione dello spirito.
Coloro che non compiono la legge del libero arbitrio non si possono considerare intermediari dello Spirito Omnicreante e non si possono ne anche includere tra coloro che compiono i comandamenti di Dio. Tutte queste religioni o credenze scompariranno irrimediabilmente dalla Terra con il tempo, ma di tutto ciò, parleremo in maniera dettagliata più avanti visto che è un tema molto importante.

Pace Luce e Amore, un Venusiano operante sul Pianeta Terra...

 

In questo sito utilizziamo i cookie per fini statistici, senza immagazzinare informazioni personali. Continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie.