Dialoghi con un Maestro Venusiano - parte 15

maestro venusiano15 

Sono consapevole che lo scopo dell’esistenza è l’apprendimento ed il mio cuore sa e desidera ardentemente perdonare.
Sono consapevole che il perdono scioglie gli schemi karmici e guarisce ogni ferita e danno accumulato durante le incarnazioni.
In piena coscienza decido di perdonare me stesso per tutti i fallimenti che ritengo di aver commesso in questa o in qualsiasi altra vita.

Perdono me stesso per non essere stato come avrei voluto E MI ACCETTO AMOREVOLMENTE COSI’ COME SONO. Allo stesso modo decido di perdonare tutti e a qualsiasi livello, coloro che mi hanno fatto del male. Rilascio qualsiasi rancore perdonando queste persone di vero cuore. So che i torti e il male subiti avevano un preciso scopo di apprendimento e consapevolmente NON DESIDERO PIU’ RESTARE ATTACCATO AGLI SCHEMI DEL DRAMMA.

Sono libero. Allo stesso modo perdono le persone che mi hanno abbandonato, comprendendo in perfetto amore che il loro percorso prendeva strade diverse e non ho alcun risentimento per questo. Per questo motivo sono amorevole e tollerante verso qualsiasi creatura e rispetto la vita.

Sono consapevole che ogni cosa che esiste è parte dello Spirito Onnicreante, per questo ho scelto di essere tollerante e amorevole verso ogni creatura esistente.

So anche che ogni persona gioca un RUOLO e anche se il mio RUOLO è diametralmente opposto, non dò giudizi ritenendo quella persona ed il suo ruolo sbagliato o peggiore perchè sono consapevole che l’apprendimento delle anime e il ciclo delle incarnazioni contempla l’esperienza sotto ogni forma ed espressione.

Sono consapevole che il vecchio sistema è alimentato dalla paura, una paura che porta le persone a sviluppare l’istinto di sopravvivenza e il terrore che non ci sia abbastanza per se stesse e per i loro cari.

Non facendo più parte di questo sistema so benissimo che le risorse sono illimitate e che l’universo, nella sua infinita abbondanza e generosità, crea tutte le risorse necessarie ad ogni sua parte.

Quando non avrò abbastanza denaro non proverò paura perché so che l’universo si prenderà cura di me. So di essere infinitamente amato e questo mi da tutta la serenità e la gioia di cui ho bisogno per portare avanti la mia missione terrena.

Sono consapevole che una società illuminata necessità della collaborazione amorevole di tutti. Il profondo amore verso tutto ciò che è che provo nel cuore mi mette nella condizione di guardare agli altri con compassione e di considerare la vita degli altri come parte della mia e così sento la necessità di alleviare le pene del prossimo. Grazie all’amore so che ogni cosa è UNO per questo offro il mio aiuto gratuitamente e con amore a chi ne ha bisogno. Soprattutto mettendo a disposizione la mia energia e le mie capacità spirituali.

Sono nella piena consapevolezza di essere qui per il mio massimo bene supremo nell’ottica dell’apprendimento e lo sviluppo. Così so che anche gli altri sono qui per questo. In piena coscienza lavoro sul rispettare il libero arbitrio altrui e consento a chiunque di essere esattamente ciò che vuole senza giudizio. Non cerco di impedire agli altri di uscire dalla mia vita, se questo è quello che desiderano, e non provo alcun dolore ma solamente gioia perchè so che niente è mai separato e che siamo tutti UNO.

Vivo nella piena consapevolezza che il mondo è uno specchio di ciò che ho dentro e che le relazioni così come ogni altra cosa che sperimento qui sulla terra è quello che mi sono costruito con i miei pensieri e le mie azioni oppure che ho scelto di sperimentare prima di venire qui. In piena coscienza di quanto sopra lavoro su me stesso piuttosto che cercare di cambiare gli altri e così facendo so che il mondo mi darà tutto quello di cui ho bisogno.

So anche che l’attaccamento crea sofferenza e che per poter trascendere questa dimensione devo sperimentare amore verso ogni cosa ma senza attaccamento. Sono consapevole di poter amare tutte le persone della mia vita senza coinvolgimento e senza provare sofferenza. So anche che posso lasciare andare le persone, quando esse desiderano farlo, senza soffrire. Posso farlo perchè so che non siamo mai divisi e siamo tutti UNO.

Provo immensa gioia a sperimentare la vita e sono grato per tutto quello che ho. Il mio bicchiere è stracolmo e sono grato anche per le sofferenze che TANTO mi hanno insegnato.

Infine con la piena consapevolezza desidero ardentemente che questo pianeta ascenda ad una dimensione di luce, pace e amore perché IO STESSO SONO LUCE, PACE E AMORE. La mia presenza porta la luce, per questo onoro questa realtà in ogni istante pregando, lavorando e inviando luce al pianeta e tutti i suoi abitanti.

Per questo motivo io sono nella piena consapevolezza che il mio amore cambia il mondo e che la meditazione è la chiave per la mia e la comune illuminazione.

Pace Luce e Amore, un Venusiano operante sul Pianeta Terra...

 

In questo sito utilizziamo i cookie per fini statistici, senza immagazzinare informazioni personali. Continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie.