Il patto violato. Vite interrotte

il patto violato 

In questo libro, Anne Givaudan ci parla dei giorni bui, quando ci convinciamo che la vita si prende gioco di noi, e che non siamo fatti per questo mondo.

E la mente si riempie d'una sola idea ossessiva: fuggire da questa prigione, fuggire dalla vita… e nella disperazione perdiamo di vista il fatto che la vita non finisce mai.

Secondo il metodo che le è familiare, ossia espandendo la coscienza oltre i confini del corpo, Anne ci riporta le testimonianze "di coloro che, dopo un passaggio sulla Terra che hanno vissuto come infinita disperazione, hanno voluto raccontare la loro vita, il loro dopo-vita e, talvolta, la loro nuova vita".

Queste testimonianze ci riguardano tutti, che si sia depressi, tendenti al suicidio, oppure che si conoscano persone che lo sono o che hanno attuato questo gesto estremo. Capire cosa accade "dopo" aiuta a rimettere le cose nella giusta prospettiva.

Capire che cosa spinge a togliersi la vita aiuta a riconciliarsi con chi lo ha fatto, passando dal giudizio alla compassione. Anne Givaudan è autrice e coautrice, insieme a Daniel Meurois, di 19 titoli tradotti in molti Paesi. Tiene conferenze e seminari in tutto il mondo sulla nascita e sulla morte oltre che sulle antiche terapie essene.

 

 

Puoi acquistare il libro nei migliori negozi online cliccando sui link qui sotto:

Il Giardino dei Libri

Macrolibrarsi

 

In questo sito utilizziamo i cookie per fini statistici, senza immagazzinare informazioni personali. Continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie.